Durante il periodo della Repubblica Elvetica (1798-1803) si cominciò con quello che dura tuttora, ossia l’accentramento dei poteri (a Coira e a Berna), accompagnato da un’esponenziale crescita della burocrazia. Nel 1802 il Prefetto del distretto della Moesa, Giovanni Antonio a Marca, su ordine della Prefettura centrale, incarico tutte le autorità dei comuni del Moesano di procedere a un censimento della popolazione. Ricevuti tutti i dati, il 18 maggio 1802 egli stese la Tabella della popolazione del Distretto Moesa nel Cantone della Rezia. Queste le cifre per Roveredo.

In totale quindi nel 1802 Roveredo aveva una popolazione di 442 Patrizi su 749 abitanti.

Presidente

Pietro Riva

Segretario

Diego Nicola

Cassiere

Ivan Grassi

Membro

Luca Manzoni

Membro

Ferdinando Bologna

Sostituto

Ivan Franco